VIA per il progetto di una discarica per R.S.U. da 700.000 mc a San Gottardo (Udine), criticità idriche, modello matematico per il progetto del monitoraggio delle falde

Versione stampabileVersione stampabile

Problema:
definizione delle interazioni esistenti tra la discarica, la falda freatica sottostante e un torrente che origina aree  esondabili nelle vicinanze. Individuazione della superficie di falda alimentata dall’alveo fluviale e della sua interferenza con il bacino della discarica soprattutto nella fase di piena piezometrica.

Soluzione:
perforazione di un piezometro di misura, utilizzo dei dati storici della piezometria regionale, calcolo e modello idrogeologico-matematico analitico per progettare il monmitoraggio efficace delle falde e disegnare la forma del cono piezometrico tridimensionale che evidenzia in dettaglio l’alimentazione proveniente dall'alveo fluviale verso la falda freatica immediatamente sottostante. Calcolo idrologico-idraulico e delimitazione delle aree esondabili per tempi di ritorno di 500 anni e 1000 anni.

In figura:
1. sezione idrogeologica di calcolo e di rappresentazione del cono piezometrico alimentato dall’alveo fluviale.